domenica 6 gennaio 2008

Tofu

Ho provato a fare il tofu, pensavo fosse più difficile ed invece mi sono pure divertita.



500 gr. di soia gialla secca

il succo di mezzo limone
sale
acqua


Mettere a bagno la soia in acqua per almeno 24 ore. Passato questo tempo frullare la soia in un mixer e metterla in una pentola. Aggiungere acqua, circa 2 litri e portare a bollore. Lasciare bollire per 20 minuti circa . Adesso bisogna filtrare il tutto, separando il latte dall'okara (gli avanzi della soia tritata, che si può utilizzare!). Quello che interessa a noi è il latte, aggiungere il succo del limone e un pizzico di sale. Il latte incomincerà a cagliare, cioè a dividere il siero dal nostro formaggio.

Occorrerà pochi minuti, a questo punto per prendere il colino di prima con l'aggiunta di una garza o di uno strofinaccio da cucina con trama un pò rada e passare il tutto affinchè rimanga il tofu sul nostro colino. Lasciarlo sgocciolare bene, eventualmente chiudete la garza e ponetegli sopra un peso, una bottiglia. Quando tutto il siero se ne sarà andato il nostro tofu è pronto, si conserva in frigo coperto dall'acqua per circa 3 o 4 giorni.

3 commenti:

  1. Ciao Pollina , piacere di conoscerti, non avevo mai visto il tuo blog, complimenti!che bello fare il tofu da sole...mi hai incuriosita, quasi quasi ci provo anche io, se poi dici che non è troppo difficile...
    ciaoooo

    RispondiElimina
  2. devo provare... in effetti non sembra affatto difficile!
    grazie del suggeriemnto e complimenti per il blog, carinissimo! :)

    RispondiElimina
  3. Grazie per i complimenti! :-))
    Sarà che mi diverto a pasticciare in cucina...tutto ciò che è nuovo lo devo assolutamente provare.
    ciao

    RispondiElimina